Parrocchia

L’origine della Parrocchia di San Martino Vescovo è legata alla soppressione degli ordini monastici nel lontano 1868. Un monaco di San Martino, Dom Ercole Tedeschi, di grande levatura spirituale, tentò la via dell’affidare la continuazione della vita monastica alla inaugurazione della parrocchia, grazie anche all’interessamento del Card, di Palermo di allora Alessandro Lualdi.

La parrocchia che serviva il piccolo nucleo di famiglie abitanti nelle vicinanze del monastero venne eretta nel 1904 e il primo battesimo celebrato nella chiesa del monastero porta la data del 18 febbraio 1909.

Attualmente la parrocchia occupa un vasto territorio che va dall’uscita di Boccadifalco, fino al confine nord di Monreale. I parroci successivi a Dom Ercole Tedeschi, sempre monaci benedettini sono stati:

1.  Dom Pietro Pellerito (1909-1938),

2.  Dom Placido Spallina (1939-1970),

3.  Dom Angelo Mifsud (amministratore della parrocchia fino al 1972),

4.  Dom Benedetto Chianetta (1972-1977),

5.  Dom Ildebrando Scicolone (1978-1980),

6.  Dom Pietro Pecoraro (1980-1988),

7.  Dom Gregorio Giglio (1989-1994),

8.  Dom Gino Giuffrè (1995-1999),

9.  Dom Salvatore Leonarda (Amministratore dal 2000 al 2004),

10 Dom Michele Musumeci (dal 2004 in poi).

 

L’archivio parrocchiale è aperto tutti i giorni dalle ore 9,00 alle ore 11,00 del mattino

eccetto il sabato e la domenica.

Per tutti coloro che lo desiderano, il parroco è disponibile per colloqui e direzione spirituale

Tel.: 0917863556

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>